Invia un messaggio al +39 3490893495 con età, zona e descrizione, ti invieremo alcuni profili più adatti a te della tua zona.

Torna indietro
America e Africa cos’hanno in comune?
America

America e Africa cos’hanno in comune?

Non stiamo parlando del fatto che l’America a differenza dell’Africa sia una potenza mondiale sotto molti punti di vista, parliamo della recessione che sta avvenendo in questi due continenti per la comunità LGBTQ+.

Sebbene in gran parte dell’Africa essere gay può costare la vita in America la corte suprema apre alla discriminazione della comunità lgbtq+.

Si avete capito bene… 50 anni di battaglie per sostenere la comunità lgbtq+ buttate al vento, infatti Nella sentenza di pochi giorni fa i sei giudici conservatori danno ragione alla web designer che si rifiuta di lavorare per coppie omosessuali.

America e Africa… notate differenze?

Ventiquattro ore dopo aver cancellato l’affermative action, la cosidetta discriminazione positiva finalizzata a una maggiore inclusione delle minoranze nei college, la Corte Suprema d’America da ragione alla web designer cristiana evangelica che si è rifiutata di creare un sito web per le nozze di una coppia gay…

Nonostante le leggi dello stato vietino discriminazioni per la comunità LGBTQ+

La web designer sosteneva di avere il diritto in base al primo emendamento di rifiutarsi di fare siti web per le nozze di una coppia gay, mentre lo stato del Colorado invece voleva forzarla… “A spendere la mia creatività per messaggi contrari alle mie convinzioni religiose” ecco le sue parole.

La gravità della situazione non è tanto il fatto che una web designer si è rifiutata di erogare un servizio a delle persone di un’altra comunità bensì i sei giudici che le hanno dato ragione mettendo la religione prima della legge… Dopo tutto sono Americani, coloro che hanno inventato il marketing, la comunicazione aggressiva ( shoot first, then i aim ) forse la web designer l’ha presa proprio alla lettera, così facendo però ha creato un danno enorme ad una potenza come l’America.

L’Africa?

Per quanto riguarda l’Africa non ci soffermiamo granchè in quanto sappiamo benissimo come funziona in un paese con scarsa informazione.

Basti pensare che l’omosessualità è vista come un’onta in questi paesi si rischia la pena di morte

  • Mauritania
  • Sudan
  • Nigeria settentrionale
  • Somalia meridionale

Mentre in altri paesi l’omosessualità è considerata un reato ( di che genere noi non lo sappiamo ) comunque è punito con il carcere, le leggi più severe sono in

  • Gambia
  • Sierra Leone
  • Centro Africa (Uganda, Kenya, Tanzania, Zambia)

dov’è previsto perfino l’ergastolo

Speriamo che l’America provveda a cambiare questa “legge” e a non buttar via 50 anni di battaglie della comunità LGBTQ+, i quali non sono terroristi ma persone della comunità Arcobaleno.

Potrebbe interessarti anche...

Love Lies Bleeding: tra passione e violenza
Love Lies Bleeding: tra passione e violenza è un thriller romantico che affronta temi audaci e  controversi con una maestria sorprendente. Il nuovo film di Rose Glass cattura l’attenzione dello spettatore sin dalle prime scene, immergendolo in un mondo di passione, violenza e tradimento. La regista nel lungometraggio critica una società caratterizzata dalla violenza e […]
Leggi di più
Italia opposto dell’Irlanda
Italia opposto dell’Irlanda. L’Italia vince il 25° posto su 27 sui diritti in Europa. Il report riguardo i voti singoli all’Europarlamento fanno rabbrividire. In coda, dopo il nostro paese, si trovano solamente Ungheria e Polonia. Il report Il report redatto da Forbidden Colours nel documento QueerYourEu Research Report mostra come le politiche a livello europeo […]
Leggi di più
LGBTQ: cinque date cruciali
LGBTQ: cinque date cruciali. La storia della comunità LGBT hanno radici molto lontane, dal VI secolo Avanti Cristo agli anni ’50 ecco cinque tappe importanti per l’affermazione della comunità omosessuale. LGBTQ: cinque date cruciali Saffo – VI Secolo a.C. Saffo, poetessa greca, nata nel 630 a.C e morta nel 570 a.C. Da Saffo derivano i […]
Leggi di più

Vuoi saperne di più?

Siamo presenti a Padova, Venezia Mestre, Treviso, Verona San Bonifacio, Pordenone, Udine e Castelfranco!
Contatta l’agenzia vicino a te