Invia un messaggio al +39 3490893495 con età, zona e descrizione, ti invieremo alcuni profili più adatti a te della tua zona.

Torna indietro
Embracing openness
embracing-openness

Lo spot del Belgio: “Accogliamo stranieri, musulmani e gay”/ Porte aperte alle minoranze

Il Belgio ostenta la sua inclusività. Il governo ha deciso di puntare su uno spot di due minuti diffuso su Youtube e sulle principali piattaforme intitolato “Embracing openness”, ovvero “scegliamo l’apertura”. L’obiettivo è chiaro fin da subito: spalancare le porte a immigrati e minoranze, a partire dal mondo arcobaleno. Il video vede protagonista un ballerino brasiliano e un ricercatore giapponese, ma anche una ragazza che indossa l’hijab che lavora sulle piattaforme eoliche nel Mare del Nord.

E ancora, il video realizzato dal governo belga vede l’indiano Nandakumar che lavora come oncologo neolaureato in un ospedale di Bruxelles l’americano Jasper – con i capelli color fucsia – che si beve un caffè sul balcone della sua abitazione insieme al fidanzato. Ovviamente non manca l’abbraccio e il bacio passionale.

Dalla diversità derivano creatività e innovazione, il messaggio del Belgio. Come riportato da Libero, però, il Paese dovrebbe anche fare i conti con la polveriera sull’orlo di esplodere per la presenza di enormi comunità di musulmani. Il Paese, infatti, è stato vittima di numerosi attentati islamici negli ultimi anni, senza dimenticare gli incredibili vandalismi registrati dopo la vittoria sul Portogallo agli ottavi di finali dell’ultimo Mondiale. Tra i tanti esempi, quello di Molenbeek, vero e proprio ghetto islamico finito. Per quanto riguarda l’immigrazione, molti dei musulmani residenti in Belgio arrivano da Tunisia, Algeria e Marocco. E molti di loro hanno ottenuto la cittadinanza belga grazie alle leggi del 1984: per la precisione, 823 mila persone, cioè il 7 per cento della popolazione.

E voi cosa ne pensate di questo spot “embracing openness”?

Potete vedere lo spot cliccanqo qui

Potrebbe interessarti anche...

Italia opposto dell’Irlanda
Italia opposto dell’Irlanda. L’Italia vince il 25° posto su 27 sui diritti in Europa. Il report riguardo i voti singoli all’Europarlamento fanno rabbrividire. In coda, dopo il nostro paese, si trovano solamente Ungheria e Polonia. Il report Il report redatto da Forbidden Colours nel documento QueerYourEu Research Report mostra come le politiche a livello europeo […]
Leggi di più
LGBTQ: cinque date cruciali
LGBTQ: cinque date cruciali. La storia della comunità LGBT hanno radici molto lontane, dal VI secolo Avanti Cristo agli anni ’50 ecco cinque tappe importanti per l’affermazione della comunità omosessuale. LGBTQ: cinque date cruciali Saffo – VI Secolo a.C. Saffo, poetessa greca, nata nel 630 a.C e morta nel 570 a.C. Da Saffo derivano i […]
Leggi di più
Dignitas infinita: emarginata la comunità LGBTQ
Dignitas infinita: emarginata la comunità LGBTQ. Il Dicastero della Dottrina della Fede ha emanato il documento “Dignitas infinita circa la dignità umana” l’8 aprile. A cura del prefetto Manuel Fernandez e firmato da Papa Francesco. Lo scritto manifesta l’animo conservatore della Chiesa riguardo i diritti dell’individuo e un animo più progressista su temi di comodo […]
Leggi di più

Vuoi saperne di più?

Siamo presenti a Padova, Venezia Mestre, Treviso, Verona San Bonifacio, Pordenone, Udine e Castelfranco!
Contatta l’agenzia vicino a te