Inserisci il tuo annuncio gratis! Compila i campi richiesti e l’annuncio verrà revisionato dallo staff. → Crea Annuncio

Torna indietro
Italia: 36° posto per l’uguaglianza LGBTQ
Italia 36° posto per l'uguaglianza LGBTQ

Italia: 36° posto per l’uguaglianza LGBTQ. L’Italia scende al 36° posto su 49 riguardo i diritti sulla tutela e uguaglianza dei diritti LGBTQ nella Rainbow Map, è l’ora che il nostro paese si impegni per la salvaguardia dei diritti della comunità LGBTQ.

Rainbow Map

ILGA-Europe ha pubblicato la sedicesima edizione della Rainbow Map ovvero la classifica dei 49 Paesi Europei basandosi sugli sviluppi compiuti per i diritti LGBTQ.

Questo documento viene pubblicato in seguito al rapporto stilato da LGBTQ Survey III dell’Agenzia dell’UE per i diritti fondamentali. Ciò che ne è uscito dalle interviste è che la gran parte delle persone coinvolte siano state vittime di violenza verbale e fisica. Un altro dato preso in esame e confrontato con i dati del 2019 è quello sulla violenza contro la comunità LGBTQ, aumentato rispetto all’ultima rilevazione.

Rainbow Map: confronti

Questa mappa evidenzia come alcuni governi stiano facendo passi in avanti per tutelare i diritti LGBTI mentre altri stiano tornando indietro.

Positivi

I paesi che hanno conquistato posizioni grazie ai loro progressi per la tutela sono: Liechtenstein, Grecia, Islanda, Estonia e Germania. Nel dettaglio la Germania ha vietato comportamenti d’odio basati su identità di genere o sesso e sull’orientamento sessuale. In Liechtenstein ora le coppie formate da persone dello stesso sesso potranno adottare bambini. La Grecia e l’Estonia hanno cambiato le proprie leggi e ora le coppie omosessuali potranno sposarsi e adottare, inoltre la Grecia ha modificato le leggi antidiscriminazione per tutelare maggiormente la comunità LGBTQ. Gli stati Norvegia, Portogallo, Cipro, Islanda e Belgio vietano pratiche di conversione. Slovenia e Bulgaria hanno emanato leggi contro crimini d’odio.

Negativi

L’Italia, con a capo Giorgia Meloni, passa al 36° posto perdendo due posizioni. L’assidua guerra del governo italiano contro le famiglie arcobaleno e il non aiuto all’abbattimento delle discriminazioni o la non inclusione hanno portato il paese a scendere in classifica. Molti tra i paesi candidati per entrare a far parte dell’UE non stanno rispettando le richieste dell’Europa riguardo i diritti LGBTQ. Peggiori rispetto a nostro paese solo Georgia, Lettonia, Bulgaria, Romania, Ucraina, Polonia, San Marino, Monaco, Bielorussia, Armenia, Turchia, Azerbaigian e Russia.

I parametri

La Rainbow Map and Index stilata da ILGA-Europe classifica i paesi basandosi sulle politiche e leggi per la comunità LGBTQ. La classifica utilizza 75 criteri divisi in sette categorie: diritto d’asilo, integrità corporea intersessuale, riconoscimento legale del genere, spazio della società civile, gamiglia, discorsi e crimini generati dall’odio e ugualianza e non discriminazione.

Classifica: i primi 10

  1. Malta punteggio dell’88%
  2. Islanda punteggio dell’83%
  3. Belgio punteggio del 78%
  4. Spagna punteggio del 76%
  5. Finlandia punteggio del 71%
  6. Grecia punteggio del 71%
  7. Lussemburgo punteggio del 70%
  8. Norvegia punteggio del 69%
  9. Portogallo punteggio del 67%
  10. Germania punteggio del 66%

Agenzia LuiLuiLeiLei si distingue per il suo impegno nel favorire e assicurare la parità di diritti delle persone LGBTQIA+.

Potrebbe interessarti anche...

Gli indizi della chimica
Gli indizi della chimica: l‘attrazione reciproca e la chimica sono travolgenti. Ricordate però che la sola chimica non può essere garante di una sana relazione. Per una relazione stabile è necessario avere una conoscenza approfondita l’uno dell’altro e costruire un legame sentimentale ed emotivo. Gli indizi della chimica Per costruire una relazione stabile e duratura […]
Leggi di più
Termine di una relazione
Durante la propria vita vi capiterà di mettere il punto a una relazione perché non si condividono più la stessa visione sul futuro o con il tempo il sentimento si è indebolito fino a scomparire. Il sentimento che vi legava e vi faceva stare bene ora si è trasformato in qualcosa che nemmeno voi stessi […]
Leggi di più
Relazione stabile: obiettivi
Ognuno di noi ricerca un partner stabile, leale e sincero con cui instaurare una relazione sana e duratura. Quest’esperienza può essere estenuante, difficile e deludente. Conosci molte persone ma nessuna di loro fa scattare la scintilla, nessuna è la tua anima gemella o la persona che desideri avere al tuo fianco per sempre. Per cambiare […]
Leggi di più

Vuoi saperne di più?

Siamo presenti a Padova, Venezia Mestre, Treviso, Verona San Bonifacio, Pordenone, Udine e Castelfranco!
Contatta l’agenzia vicino a te