Inserisci il tuo annuncio gratis! Compila i campi richiesti e l’annuncio verrà revisionato dallo staff. → Crea Annuncio

Torna indietro
Marina Machete prima donna trans a vincere Miss Portogallo
MARINA MACHETE

Marina Machete prima donna trans a vincere Miss Portogallo.

Se nel Bel Paese Patrizia Mirigliani ha più e più volte ribadito che nessuna donna trans può partecipare a Miss Italia, perché questo dice il regolamento del secolo scorso e questo è, Marina Machete ha vinto Miss Portogallo, diventando così la prima donna trans a far suo l’ambito scettro nazionale.

28enne, Marina fa l’assistente di volo e ha potuto partecipare alla competizione grazie ad una recente modifica del regolamento. “Sono orgogliosa di essere la prima donna trans a competere per il titolo di Miss Universo Portogallo“, aveva scritto sui social Machete prima del trionfo. “Per anni non mi è stato possibile partecipare, e oggi sono fiera di far parte di questo incredibile gruppo di finalisti”. “Come donna transgender ho dovuto affrontare diversi ostacoli, ma fortunatamente, e soprattutto grazie alla mia famiglia, l’amore si è rivelato più forte dell’ignoranza“.

Nel corso del concorso Marina si è fatta portavoce dei diritti LGBTQIA+, ricordando come “tutte le donne sono uniche e differenti le une dalle altre. L’uguaglianza, però, può essere raggiunta solo se partiamo tutti dallo stesso punto di partenza, con le stesse opportunità indipendentemente dai nostri privilegi, risorse, status o condizione sociale”.

Machete rappresenterà il Portogallo a Miss Universo, dove sfiderà la ventiduenne Rikkie Kolle, prima storica donna trans a vincere Miss Paesi Bassi. Le due miss non saranno le prime due donne trans a partecipare a Miss Universo, avendo già visto in finale nel 2018 miss Spagna Angela Ponce.

 

Potrebbe interessarti anche...

UE: Italia non favorevole a diritti LGBTQ
UE: Italia non favorevole a diritti LGBTQ. In occasione della Giornata Internazionale contro l’Omobitransfobia, i paesi membri dell’UE sono stati invitati a sottoscrivere una risoluzione che impegna ad implementare politiche nazionali mirate alla tutela delle persone LGBTQIA+. Questo documento rappresenta un importante passo verso il riconoscimento e la protezione dei diritti LGBTQIA+ in tutta Europa. […]
Leggi di più
Giornata internazionale contro l’omofobia
Giornata internazionale contro l’omofobia: 17 maggio Il 17 maggio del 1990 segna un fondamentale spartiacque nella storia dei diritti LGBTQ+. Quel giorno, con la rimozione dell’omosessualità dalla lista delle malattie mentali da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, si compie un atto di enorme importanza. Questo gesto non è solo un riconoscimento della natura non patologica […]
Leggi di più
LGBTQIA+: L’evoluzione dei diritti nel tempo
Dalla lotta all’orgoglio: l’evoluzione dei diritti LGBTQIA+ nel corso della storia Negli ultimi decenni, la lotta per i diritti LGBTQIA+ ha segnato importanti traguardi, ma le sfide rimangono ancora oggi. Questo articolo esplorerà l’evoluzione dei diritti delle persone LGBTQIA+ nel corso della storia, evidenziando le vittorie significative ottenute e le sfide ancora presenti che richiedono […]
Leggi di più

Vuoi saperne di più?

Siamo presenti a Padova, Venezia Mestre, Treviso, Verona San Bonifacio, Pordenone, Udine e Castelfranco!
Contatta l’agenzia vicino a te