Inserisci il tuo annuncio gratis! Compila i campi richiesti e l’annuncio verrà revisionato dallo staff. → Crea Annuncio

Torna indietro
Tennis US Open
Tennis

Tennis US Open

Una partita storica, quella andata in scena nel weekend agli US Open 2023 tra Kasatkina e Minnen, finita 6-3 6-4 per la 26enne atleta russa, in grado così di battere la coetanea belga.
Una partita mai vista prima perché per la prima volta nella storia degli Slam, maschili e/o femminili che siano, due tenniste dichiaratamente LGBTQIA+ si sono sfidate.

Non era mai capitato prima.

In passato la leggendaria Billie Jean King giocò contro Martina Navratilova, ma quest’ultima non aveva ancora fatto coming out.

Nonostante la sconfitta, Minnen è apparsa di buon umore a fine partita, sottolineando come sia stato per lei un “piacere” fare la storia insieme alla collega russa.

Kasatkina e Minnen scrissero una pagina di storia anche nel 2019, quando giocarono insieme in doppio a Wimbledon, diventando così le primi giocatrici apertamente LGBTQIA+ a fare coppia in uno slam.

Poco dopo Minnen ha abbracciato un’altra prima volta, avendo affrontato la sua ex compagna Alison Van Uytvanck durante un evento del World Tennis Association (WTA) Tour a Karlsruhe. Dopo la vittoria di Van Uytvanck contro Minnen, la coppia si salutò a rete con un dolcissimo bacio.

Un anno fa Kasatkina ha parlato apertamente del proprio orientamento sessuale, dicendo di sentirsi “molto meglio” dopo aver fatto coming out.

Mi sono tolto questa pressione dalle spalle perché quando devi pensare al tennis ma anche pensare ad alcune cose profonde nella tua testa, semplicemente non va bene. Ricordo che dopo aver detto tutte queste cose, mi sentivo molto meglio. È stata una delle migliori decisioni dell’anno passato e sono soddisfatta del risultato. E grazie alle persone che mi sono state accanto, sostenendomi“.

Potrebbe interessarti anche...

Giornata internazionale contro l’omofobia
Giornata internazionale contro l’omofobia: 17 maggio Il 17 maggio del 1990 segna un fondamentale spartiacque nella storia dei diritti LGBTQ+. Quel giorno, con la rimozione dell’omosessualità dalla lista delle malattie mentali da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, si compie un atto di enorme importanza. Questo gesto non è solo un riconoscimento della natura non patologica […]
Leggi di più
LGBTQIA+: L’evoluzione dei diritti nel tempo
Dalla lotta all’orgoglio: l’evoluzione dei diritti LGBTQIA+ nel corso della storia Negli ultimi decenni, la lotta per i diritti LGBTQIA+ ha segnato importanti traguardi, ma le sfide rimangono ancora oggi. Questo articolo esplorerà l’evoluzione dei diritti delle persone LGBTQIA+ nel corso della storia, evidenziando le vittorie significative ottenute e le sfide ancora presenti che richiedono […]
Leggi di più
Laguna Pride 2024
Laguna Pride 2024: Venezia pronta a tingersi di colori e rivendicare diritti Venezia si prepara ad accogliere nuovamente il Laguna Pride, un evento che si distingue per il suo messaggio dirompente e la sua carica di attivismo. L’edizione 2024, in programma per domenica 9 giugno, si preannuncia come un momento di grande visibilità e di […]
Leggi di più

Vuoi saperne di più?

Siamo presenti a Padova, Venezia Mestre, Treviso, Verona San Bonifacio, Pordenone, Udine e Castelfranco!
Contatta l’agenzia vicino a te